Dichiarazione di trasparenza

Conformemente ai termini di licenza stabiliti dalla UK Gambling Commission, la commissione per il gioco del Regno Unito, siamo tenuti a informare gli utenti che usufruiscono dei nostri servizi in Inghilterra, Scozia o Galles ("clienti britannici") in merito al livello di tutela garantito ai fondi dei clienti britannici. Ai clienti britannici sarà chiesto di confermare la ricezione della presente dichiarazione di trasparenza (fino a tale conferma non consentiremo loro di utilizzare gli importi versati per attività di gioco) in una delle seguenti occasioni: (i) se un cliente britannico non ha ancora versato denaro sul nostro sito, all'atto del primo versamento, (ii) se un cliente britannico ha già versato denaro sul nostro sito, all'atto del successivo versamento e (iii) all'atto di un qualsiasi versamento successivo effettuato da un cliente britannico, che sia comunque il primo effettuato in seguito a un'eventuale modifica della nostra dichiarazione di trasparenza.

Né ElectraWorks Ltd ("il gestore") né ogni altra parte della più ampia GVC Holdings plc ("il gruppo") è mai venuta meno ai propri impegni derivanti da singole transazioni di gaming o obblighi finanziari; inclusi i casi in cui il gestore e altre società del gruppo gestiscano attività in vari mercati autorizzati e regolamentati.

Controllo del gruppo

La direzione del gruppo esegue almeno un controllo mensile sul rendimento delle varie divisioni operative del gruppo nei diversi mercati in cui il gruppo stesso opera e stanzia risorse a favore delle imprese che ne abbiano necessità. Cospicui investimenti di capitale sono destinati a nuove imprese che vengono monitorate attentamente durante la fase di avviamento. Eventuali problemi di liquidità vengono segnalati alla direzione.


Il gruppo garantisce che le proprie disponibilità liquide e i valori equivalenti siano sempre superiori ai fondi dei clienti del gruppo. Al 30 giugno 2014 il gruppo registrava saldi di cassa ammontanti a 176.70 milioni di euro (141.60 milioni di sterline) e linee di credito non utilizzate per 43.70 milioni di euro (35 milioni di sterline).
Alla stessa data i fondi dei clienti del gruppo ammontavano a 108.60 milioni di euro (87 milioni di sterline).
Il gestore è la principale società di tesoreria che gestisce i fondi dei propri clienti britannici e le eccedenze di liquidità del gruppo. Il gestore investe le eccedenze di liquidità in fondi comuni monetari di qualità e depositi bancari a breve termine presso le principali banche europee.

Controllo del gestore

I saldi dei clienti britannici presso il gestore ammontavano approssimativamente a 6.70 milioni di euro (5.35 milioni di sterline). Per adempiere agli obblighi imposti dai termini di licenza e dal codice deontologico (LCCP), i fondi ammontanti a un tale importo verrebbero depositati in un conto bancario dedicato. La liquidità disponibile, ovvero la differenza tra i saldi di cassa e i fondi dei clienti, costituirebbe il finanziamento operativo iniziale, sebbene il mercato britannico (come da proiezioni finanziarie) sia destinato a registrare dati positivi in termini di guadagni netti e flussi di cassa sulla scorta della base di giocatori esistente.
Il gestore, in quanto parte del gruppo, opera a un livello di controllo gestionale e finanziario attribuito e applicato in modo rigoroso. Di seguito riportiamo alcuni esempi di controllo finanziario in essere all'interno dell'azienda.
• Il consiglio di amministrazione del gruppo e un team manageriale deputato allo scopo garantirà ed esaminerà costantemente i controlli finanziari e i processi decisionali.
• La misura in cui i singoli dipendenti possono contrarre impegni di spesa per l'azienda è chiaramente definita nel documento di delega (Delegation of Authority). Tale documento tiene conto delle attività dell'azienda e specifica il livello previsto per le singole operazioni; per esempio, gli operatori del servizio clienti possono assegnare bonus fino al livello di spesa per cui è richiesta un'approvazione di grado superiore.
• La maggior parte delle spese segue procedure di approvvigionamento e ordine di acquisto che precedono l'invio di un ordine di beni o servizi e consentono di monitorare il flusso di spesa attraverso l'azienda. Tale processo è completamente integrato nella contabilità aziendale.
• All'interno del gruppo vengono adottate varie politiche, tra cui politiche di gestione fiscale e di tesoreria, al fine di controllare il patrimonio del gruppo.
• Il gruppo dispone di un solido dipartimento di revisione contabile interna che fa capo al comitato per il controllo e i rischi del gruppo. Tra le sue funzioni figura la supervisione dei controlli finanziari e operativi in essere all'interno dell'azienda.

Per "fondi dei clienti britannici" si intende il valore aggregato dei fondi detenuti a favore dei clienti britannici del gestore tra cui, a titolo esemplificativo: fondi disponibili versati da clienti britannici tramite il gestore al fine di effettuare puntate o versare le commissioni di partecipazione relativamente a future attività di gioco, vincite o premi che i clienti britannici hanno scelto di lasciare a titolo di deposito presso il gestore o di cui il gestore deve ancora rendere conto ai clienti britannici, nonché premi fedeltà definiti ma non ancora pagati o altri bonus.

Per "fondi dei clienti del gruppo" si intende il valore aggregato dei fondi detenuti a favore di tutti i clienti del gruppo.