Curling

Oltre alle regole speciali sottostanti, si applicano le regole generali delle scommesse. Le regole speciali avranno sempre e comunque la precedenza sulle regole generali.

1.) Regole della gara (in 2 direzioni): La gara deve essere terminata o perduta dalla squadra perdente affinché le scommesse siano valide. Tutte le scommesse saranno piazzate sul risultato ufficiale (in punti) dopo il completamento della gara, compresi i tempi extra (extra "end" ).

2.) Regole dei tornei: Quando l'evento oggetto della scommessa di un torneo sportivo (p.e. campionati del mondo, europei o nazionali, Olimpiadi ecc.) viene posticipato all'interno dell'ora ufficiale stabilita per l'evento, tutte le scommesse piazzate rimangono valide. Se il torneo sportivo non inizia entro l'orario ufficiale stabilito, tutte le scommesse saranno annullate.

3.) Scommesse finali (punteggio corretto): La scommessa si riferisce al punteggio corretto finale nei tempi (end).

4.) Vincitore finale: Questa scommessa si riferisce al vincitore di un tempo specifico. Il relativo tempo deve essere stato terminato affinché le scommesse siano valide.