Sci alpino

A parte regole speciali che seguono, si applicano le regole generali delle scommesse. Le regole speciali hanno comunque la precedenza sulle regole generali.

1.) Regole delle gare: questa regola è valida per le gare del campionato mondiale. Per i tornei (per es. campionati mondiali, campionati europei o nazionali, giochi olimpici ecc...) è valida la regola numero 2. Tutte le scommesse si piazzano per la classifica ufficiale al momento della presentazione sul podio. Se la gara viene interrotta o posticipata ma si tiene entro 80 ore dopo la data d'inizio originaria, sono valide tutte le scommesse sull'evento. Se la gara non si tiene entro 80 ore dalla data d'inizio originaria, tutte le scommesse saranno annullate.

2.) Regole dei tornei: tutte le scommesse si piazzano sulla classifica ufficiale al momento della presentazione sul podio (cerimonia di consegna dei fiori). Quando l'evento oggetto della scommessa di un torneo sportivo (per es. campionati del mondo, europei o nazionali, Olimpiadi ecc...) viene posticipato all'interno dell'ora ufficiale stabilita per l'evento, tutte le scommesse piazzate rimangono valide. Se l'evento oggetto della scommessa non inizia entro l'orario ufficiale stabilito, tutte le scommesse saranno annullate.

3.) Testa a testa (H2H): il vincitore sarà lo sciatore che si è piazzato in testa nella gara. Se uno degli sciatori non prende parte alla gara, tutte le scommesse saranno annullate. Se uno degli sciatori è squalificato o non termina la gara per qualsiasi motivo, il vincitore sarà l'altro sciatore. Uno sciatore può essere considerato vincitore solo se realizza un piazzamento nella classifica finale ufficiale (per esempio, in caso di Slalom o Slalom gigante, dovranno essere state completate entrambe le manche, come stabilito dalle regole dell'evento). 

4.) Vincitore anteposto/diretto (altri su richiesta): se una selezione è squalificata per qualsiasi motivo, tutte le scommesse per questa selezione saranno considerate "perse" . Se la gara viene vinta da un atleta/nazione per la quale non sono state offerte quote, vincerà l'opzione "Altri non elencati" , eccetto il caso in cui questa opzione non sia stata offerta e quindi tutte le scommesse saranno considerate "perse" .

Se esiste l'opzione "Altri su richiesta" , si possono offrire quote per sciatori che non appaiono nella lista originale dei partecipanti a richiesta del cliente.

5.) Fine tra i primi 3 (altri su richiesta): questa regola è valida per le scommesse sul piazzamento entro varie posizioni "top" in classifica (per es.: top-5). Se una classifica viene squalificata per qualsiasi motivo, tutte le scommesse piazzate su questa classifica saranno considerate "perse" . Se una o più delle relative classifiche dei vincitori dovesse essere occupata da un atleta/nazione per la quale non sono state offerte quote, saranno considerate "vinte" solo le scommesse su atleti/nazioni che rientrano nelle classifiche dei vincitori e per i quali erano state offerte quote. Se c'è l'opzione "Altri su richiesta" si possono offrire quote per sciatori che non appaiono nell'elenco originale dei partecipanti a richiesta del cliente.

6.) Se due eventi simili (per es. due discese) si tengono alla stessa ora e nello stesso posto, tutte le scommesse piazzate prima dell'inizio del primo evento saranno valide per il primo evento, eccetto il caso in cui siano state fatte in altro modo. Se per esempio un evento che originariamente doveva essere di discesa viene modificato in una versione abbreviata nello stesso pendio, la scommessa rimane valida.